Idee in azione


Descrizione e finalità

Il bando “idee in azione” è attivato dal Progetto Dopofficina del Comune di Cassano d'Adda e dal Distretto Sociale 5 di Melzo assieme ai Comuni di Pessano con Bornago e Gorgonzola, ed ha lo scopo di promuovere, attraverso l’erogazione di contributi (e altre forme di sostegno), la realizzazione di progetti relativi all’attivazione di luoghi e risorse della propria Comunità, promuovendo la capacità progettuale e creativa dei giovani nell'ottica di valorizzare la ricaduta sul territorio.

Nell’ambito di tale iniziativa, il presente bando intende sostenere e finanziare le migliori idee progettuali dei giovani dai 18 ai 30 anni, riguardanti la realizzazione di prodotti, servizi, eventi, attività rivolte alla cittadinanza.


Partecipanti

Possono presentare le proposte progettuali i seguenti soggetti:

• singoli giovani di età dai 18 ai 30 anni residenti a Cassano d'Adda, Melzo, Truccazzano, Settala, Liscate, Vignate, Inzago, Pozzuolo Martesana, Pessano con Bornago e Gorgonzola (anche in possesso di partita iva ma non iscritti alla camera di commercio)

• gruppo di cittadini in forma associata (formale o informale) con almeno il 50% dei componenti di età tra i 18 ai 30 anni (possono comporre il gruppo anche minorenni a partire dai 16 anni). In questo caso almeno il 50% dei componenti deve risiedere in uno dei Comuni sopra citati;

• realtà associative che collaborano coi progetti di politiche giovanili dei Comuni coinvolti: progetto Dopofficina, progetto Itinera 2.0, Informagiovani di Inzago, progetto KmZero, Networkgiovani, CAG #Gate23R, CAG Lime, (spazio Young di Settala), attraverso atto formale scritto e attivo, quali convenzione o patto di collaborazione.


Ciascun richiedente (in forma singola o associata) può partecipare alla presentazione di una sola domanda di candidatura.

Non saranno ammesse proposte progettuali che negli ultimi due anni hanno già ottenuto finanziamenti pubblici simili.
Non possono partecipare enti a scopo di lucro, scuole, enti di formazione, agenzie, aziende e organizzazioni comunque denominate, iscritte alla Camera di Commercio.


Sono richiesti ai partecipanti i requisiti previsti dalla legge per l’ammissione ai contributi pubblici, godimento dei diritti civili e politici e assenza di condanne penali.
 

Termini e presentazione candidature

I progetti, compilati utilizzando il formulario allegato, dovranno pervenire entro le ore 24 del giorno 01 febbraio 2019 in una delle seguenti modalità:

  • in forma cartacea, tramite consegna a mano agli operatori dei progetti giovanili locali (che certificheranno il giorno e ora di ricezione)
  • via e-mail all’indirizzo di posta elettronica info@networkgiovani.net

In entrambi i casi la busta o l'intestazione della mail devono riportare “PARTECIPAZIONE BANDO IDEE IN AZIONE”

Per info: www.networkgiovani.net

ALLEGATI