Ripristinata la casa dell′acqua a Villa Pompea


Dopo il collaudo di venerdì 2 agosto la casa dell’acqua nel parcheggio di via Mattei angolo via Buozzi a Villa Pompea è tornata a funzionare.

La struttura intelligente ha avuto un’avaria i primi di luglio che ha reso necessario, grazie al sistema di telerilevamento, l’intervento dei Vigili del Fuoco. Trattandosi di uno dei 37 impianti speciali realizzati da Gruppo CAP in occasione di EXPO 2015, per il suo ripristino si è dovuto attendere la fine del mese di luglio per la fornitura e la sostituzione delle componenti danneggiate.

Si ricorda che la casa dell´acqua è un servizio a "chilometro zero" e utilizza la risorsa naturale dell’acqua di rete naturale o resa frizzante tramite CO₂. Proveniente da falde acquifere sufficientemente profonde che la filtrano naturalmente attraverso gli strati permeabili del terreno, quest’acqua è già potabile dal punto di vista fisico-chimico e batteriologico.

A ulteriore tutela il gestore del servizio idrico integrato effettua mensilmente i controlli previsti a norma di legge, cui si aggiungono le analisi di idoneità periodica effettuati dall´Agenzia di tutela della salute (ATS) territorialmente competente.

La comunità scegliendo di usare la casa dell’acqua beve sano e risparmia risorse economiche preservando l’ambiente.