Nidi gratis 2019-20


Con la delibera n. 114 del 3 luglio 2019, il Comune di Gorgonzola ha aderito anche per il 2019-2020 a Nidi Gratis, misura promossa da Regione Lombardia finanziata – con fondi FSE per 25,5 milioni di euro, e con risorse regionali per 11,5 milioni di euro – in attuazione della D.G.R. 1668 del 27 maggio 2019 e continuità con le precedenti edizioni.

Si tratta di una delle misure dell´iniziativa “Reddito di autonimia” con cui il capoluogo regionale, pensando alle famiglie in difficoltà prima e dopo la nascita di un figlio e alle famiglie con bambini nell´età della prima infanzia, vuole dare un aiuto concreto ai lombardi. L´obiettivo è quello di sostenere le famiglie vulnerabili sul piano economico e sociale, ma anche quello di facilitare l’accesso ai servizi per la prima infanzia, rispondendo ai bisogni di conciliazione vita-lavoro e favorendo la permanenza, l’inserimento o il reinserimento nel mercato del lavoro, in particolare delle madri.

Concretamente Nidi Gratis prevede, per coloro in possesso dei requisiti, l´azzeramento della retta pagata per la frequenza degli asili nido ammessi alla Misura, ad integrazione dell´abbattimento già riconosciuto dai Comuni. Si ricorda che l’azzeramento riguarderà le rette a partire dal mese di inizio dell'effettiva frequenza del nido/micro-nido da parte del bambino, anche nel caso in cui la domanda venga presentata dalla famiglia in un momento successivo (se la famiglia presenta domanda nel mese di ottobre 2019, in caso di ammissione, l’azzeramento potrà applicarsi già a partire dal mese di inizio frequenza, ad esempio settembre 2019) fino a luglio 2020.

Si avvisano i genitori dei bambini frequentanti i due asili nido comunali di Gorgonzola che le domande possono essere presentate dalle ore 12.00 di lunedì 23 settembre 2019 alle ore 12.00 di venerdì 25 ottobre 2019, esclusivamente online tramite il sistema informativo regionale dedicato ai band.

(CLICCA QUI PER ACCEDERE AL PORTALE BANDI ONLINE)

(Clicca qui per ulteriori informazioni)

Si ricorda che è necessario essere in possesso di PIN della CRS o della CNS oppure dello SPID.

La domanda, se accettata, prevede l’azzeramento della retta a partire dalla data di inizio della frequenza al nido per l’annualità 2019-2020.
 

Al momento della presentazione della domanda, le famiglie devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • indicatore della situazione economica equivalente - ISEE ordinario 2019 inferiore o uguale a 20.000 euro;
  • essere entrambi residenti in Regione Lombardia;
  • entrambi i genitori occupati oppure un genitore occupato e un genitore disoccupato con DID (Dichiarazione di Immediata Disponibilità) e PSP (Patto di Servizio Personalizzato) ai sensi del D.Lgs. 150/2015. In caso di nuclei monogenitoriali, il genitore può essere occupato o disoccupato con DID e PSP ai sensi del D. Lgs. 150/2015.

Per qualsiasi chiarimento o informazione in merito all’Avviso è possibile rivolgersi a nidigratisfamiglie1920@regione.lombardia.it.
Per saperne di più vai sul sito www.regione.lombardia.it o chiama il Call Center di Regione Lombardia 800.318.318 digitando 1.
Per richiedere assistenza tecnica in fase di compilazione chiama il numero verde: 800 131 151 (sempre gratuito) oppure scrivi a bandi@regione.lombardia.it.
Per informazioni e contatti e in caso di smarrimento, furto o mancata consegna della Carta Regionale dei Servizi o per avere maggiori informazioni sui servizi abilitati è attivo il Numero Verde 800.030.606.

ALLEGATI