Cambia ritmo in Comune


#cambiaritmoincomune è lo slogan scelto dal progetto di Servizio civile promosso da Anci Lombardia www.scanci.it a cui il Comune di Gorgonzola ha deciso di partecipare anche per l'anno 2019/2020.

L’opportunità è riservata ai giovani dai 18 ai 28 anni e prevede un impegno di circa 25 ore settimanali per un anno. In cambio offre un contributo mensile di 433,80 euro, l’attestato di partecipazione e il certificazione delle competenze.

Il bando ufficiale, a cui ci si potrà iscrivere solo tramite SPID (https://www.spid.gov.it/), verrà pubblicato entro fine agosto 2019.
Intanto si può manifestare il proprio interesse a partecipare: http://scanci.it/manifestazione-interesse/ o alla pagina Facebook @scancivolontari

Tre le posizioni volontarie ricercate:

  • due per biblioteca e cultura (gestione delle attività di prestito; collaborazione nelle attività di promozione alla lettura per bambini, ragazzi e adulti; gestione spazi comunali)
  • una per servizi educativi (gestione spazio compiti inclusivo; programmazione e sviluppo progetti di cittadinanza attiva)

I vincitori dovranno o svolgere attività ordinarie della biblioteca, collaborare alla promozione della lettura o degli eventi culturali e affiancare gli educatori professionali del Centro di Aggregazione Giovanile nel favorire la cittadinanza attiva nel Comune di Gorgonzola.


Non aspettate a candidarvi!

Informazioni Servizio Civile
Progetto biblioteca e cultura: Monica Catellani 0295701237
Progetto servizi educativi: Ilaria Bonalumi 0295701222

ATTENZIONE:

Gli aspiranti operatori volontari dovranno produrre domanda di partecipazione indirizzata direttamente all’ente che realizza il progetto prescelto esclusivamente attraverso la piattaforma DOL raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it

I cittadini italiani residenti in Italia o all’estero e i cittadini di Paesi extra Unione Europea regolarmente soggiornanti in Italia possono accedervi esclusivamente con SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale. Sul sito dell’Agenzia per l’Italia Digitale www.agid.gov.it/it/piattaforme/spid sono disponibili tutte le informazioni su cosa è SPID, quali servizi offre e come si richiede. Invece, i cittadini appartenenti ad un Paese dell’Unione Europea diverso dall’Italia o a Svizzera, Islanda, Norvegia e Liechtenstein, che ancora non possono disporre dello SPID, e i cittadini di Paesi extra Unione Europea in attesa di rilascio di permesso di soggiorno, possono accedere ai servizi della piattaforma DOL previa richiesta di apposite credenziali al Dipartimento, secondo una procedura disponibile sulla home page della piattaforma stessa.

La piattaforma, che consente di compilare la domanda di partecipazione e di presentarla, ha una pagina principale “Domanda di partecipazione” strutturata in 3 sezioni (1-Progetto; 2-Dati e dichiarazioni; 3-Titoli ed esperienze) e in un tasto “Presenta la domanda”. Sui siti web del Dipartimento www.politichegiovanilieserviziocivile.gov.it e www.scelgoilserviziocivile.gov.it è disponibile la Guida per la compilazione e la presentazione della Domanda On Line con la piattaforma DOL.

Le domande di partecipazione devono essere presentate esclusivamente nella modalità online sopra descritta entro e non oltre le ore 14.00 del 10 ottobre 2019.


Oltre tale termine il sistema non consentirà la presentazione delle domande.
Le domande trasmesse con modalità diverse non saranno prese in considerazione.
È possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto ed un’unica sede.

ALLEGATI