Smart camp 2020 Scuola Infanzia


ATTENZIONE: uova modulistica a seguito Ordinanza regionale 573 del 29 giugno 2020
 

In allegato i moduli che tutti gli utenti e i loro accompagnatori sono tenuti a consegnare ogni lunedì per tutte le settimane di frequenza dello Smart Camp a partire da lunedì 6 luglio 2020
 

In seguito all’emergenza epidemiologica da CoVid-19 il campo estivo 2020 dedicato ai bambini della Scuola dell’infanzia vuole essere per loro un’occasione relazionale ed educativa, attuando il giusto equilibrio tra attività di gioco, animazione e laboratori, e al tempo stesso restituire ai genitori il tempo necessario per svolgere con tranquillità il proprio lavoro.

Il progetto, compatibilmente con la situazione atmosferica, verrà svolto prevalentemente all’aperto. Sarà compito delle educatrici far percepire ai bambini un clima di vacanza, attraverso esperienze ludico-creative, manipolative, psicomotorie, organizzate e libere.


Dove e quando

dal 29 giugno al 31 luglio 2020

presso l'Asilo nido comunale "Peter Pan"
Via don Galimberti, 2 a Gorgonzola
Tel. 029510116

È garantita la presenza di un educatore ogni 5 bambini
Ogni bambino con disabilità avrà inoltre un educatore dedicato

 

Tema

“L’isola che non c’è” sarà il filo conduttore delle attività settimanali e i colori indicheranno i componenti del gruppo e gli spazi dedicati, che di volta in volta verranno usati.
Le attività ludiche, oltre a rappresentare occasione di svago e relazione tra bambini, saranno anche un’opportunità educativa per far comprendere  loro l’importanza delle misure igienico comportamentali.


Giornata tipo

Il servizio è aperto all’utenza dalle ore 8.30 alle ore 16.30.
In caso di necessità, per esigenze delle famiglie, i bambini possono uscire anche dopo il pranzo: dalle ore 13.30 alle ore 13.45.
In caso di assenza, il genitore dovrà avvisare telefonicamente entro le ore 9.30.

  • Ore 8.30-9.30: Accoglienza
  • Ore 9.45: Spuntino di metà mattina
  • Ore 10.00: Gioco organizzato
  • Ore 12.00: Pranzo (il menù verrà consegnato alle famiglie)
  • Dalle ore 14.00: Momento relax
  • Ore 15.00: Risveglio
  • Ore 15.30-16.30: Momento dei saluti


DELEGHE

  • I bambini possono essere ritirati dai genitori o da altre persone (anche nonni o fratelli maggiorenni); in questo caso è necessaria la delega in cui allegare la fotocopia del documento di identità di chi ritirerà vostro figlio
  • Ricordarsi di consegnare il modulo delega che verrà dato il primo giorno in cui il proprio figlio frequenta il campo estivo
     

Occorrente

  • uno zainetto per contenere tutto il materiale personale di uso quotidiano
  • cambio completo: intimo (mutande e canottiera), pantaloni e maglietta, calze
  • un lenzuolo con lacci per brandina e uno per il sopra
  • un cappellino per il sole
  • ciabatte tipo crocs, chiuse davanti, da lavare ogni giorno
  • costume e telo mare
  • antizanzare
  • una borraccia per l’acqua
  • uno spruzzino per i giochi con l’acqua

Il tutto siglato per non permettere scambi di oggetti personali. Si raccomanda la pulizia giornaliera di tutto ciò che viene portato al campo estivo.


Attività

Ogni giornata sarà scandita da diverse attività di durata variabile a seconda dell’interesse e della motivazione dei bambini:

  • laboratorio di tipo creativo-espressivo, artistico-manuale, narrazioni animate
  • gioco libero
  • gioco organizzato
  • svolgimento di attività tranquille (ascolto di storie, disegno, ecc.)
  • giochi con l’acqua

Le attività di gioco guidate verranno progettate compatibilmente con gli spazi, il materiale a disposizione e in linea con i bisogni, le aspettative e le esigenze dei bambini.
 

Inoltre…

Giochi di una volta

Ogni settimana si programmeranno giochi inerenti il filo conduttore del campo estivo, privilegiando i giochi di una volta che un tempo si svolgevano nei cortili o in giardino.

Laboratori
  1. Laboratorio di manipolazione utilizzando materiali naturali come farina bianca, gialla, zucchero, sale, legumi, i bambini potranno sviluppare la loro fantasia attraverso la creatività.
  2. Laboratorio di riciclo per mezzo di carta, cartone, plastica, sassi, tappi di bottiglia, ecc. I bambini potranno costruire oggetti utilizzabili come materiale da gioco, che a fine giornata potranno portare a casa. Affineranno abilità manuali e daranno valore al recupero e al riuso dei materiali.
  3. Laboratorio di racconto favole e ascolto della musica proporre ai bambini le fiabe e la musica come strumento di conoscenza e comunicazione, significa cercare un modo originale per favorire la socializzazione e stimolare la fantasia. Impareranno a gestire le emozioni e ad esorcizzare le paure in un clima divertente ed allegro, e al termine realizzeranno un disegno che rappresenterà il loro stato d’animo.
  4. Laboratorio del movimento per non perdere la voglia di divertirsi, si coinvolgeranno i bambini in giochi dimenticati quali: mondo, elastico, bandiera, un due tre stella, ecc. e per non dimenticarci che è estate, si giocherà con l’acqua.

ALLEGATI