Io sto con la sposa

11

feb
















Giovedì 12 febbraio
Sala Argentia proietterà, all´interno dei due appuntamenti (ore 16.00 e 21.00) del cineforum, il film documentario "Io sto con la sposa" alla presenza di uno dei registi, Antonio Augugliaro.

Un poeta palestinese siriano e un giornalista italiano incontrano a Milano cinque palestinesi e siriani sbarcati a Lampedusa in fuga dalla guerra, e decidono di aiutarli a proseguire il loro viaggio clandestino verso la Svezia. Per evitare di essere arrestati come contrabbandieri però, decidono di mettere in scena un finto matrimonio, mascherando i profughi come la sposa e alcuni invitati.

La pellicola racconta il viaggio attraverso l´Europa compiutosi tra il 14 e il 18 novembre 2013 che è un´azione politica, ma anche una storia reale e fantastica per la condivisione di un sogno di libertà.

La proiezione sarà preceduta e accompagnata, mercoledì 11 e giovedì 12 febbraio, da un´istallazione in piazza Italia: un groviglio di fili di lana colorata teso da un ramo all´altro degli alberi per ospitare i pensieri scritti dei ragazzi delle scuole medie e superiori di Gorgonzola che vuole ricordare quanti sono partiti per attraversare il Mediterraneo e non sono mai riusciti ad arrivare.

«Un´occasione per invitare la nostra città a riflettere - spiega l´assessore Nicola Basile - anche con atti simbolici, sulle ripercussioni profonde della violenza così vicina a noi: la libertà per tutti di desiderare una vita migliore, la possibilità per chi fugge da situazioni di difficoltà di scegliere dove ricostruirsi una vita».


In allegato la scheda del film.

ALLEGATI