I Serbelloni sciur de Gurgunzoeula

13

giu


La storia di Gorgonzola è unita strettamente alla famiglia Serbelloni che divennero feudatari del paese. Questa famiglia nobile aveva il privilegio di accettare le nuove idee che la Rivoluzione francese aveva portato in tutta Europa. Si dimostrarono aperti al futuro  e per rendere visibile questa loro mentalità attuarono opere importanti nel paese.

Il loro Mausoleo funerario, la Chiesa dei Santi Gervaso e Protaso, il loro palazzo di campagna con un parco spettacolare. Ma aveva anche messo in campo opere per le persone tra cui spicca l´Ospedale a loro intitolato: era un moderno ospedale dell´800 , nato per curare non solo le malattie normali ma anche quelle congenite legate alla malnutrizione del tempo.

Ma da dove venivano e chi erano questi Serbelloni al di là delle leggende che si sono tramandate in questi anni? Perché tanto interesse per rendere artistica Gorgonzola?
Domande legittime a cui si darà risposta sabato 13 giugno a partire dalle ore 17.00 nel piazzale della Chiesa SS. Gervaso e Protaso con una grande novità: il tutto sarà narrato nel dialetto milanese arioso che si parla ancora oggi.

Perché il dialetto? Semplice il 2015 è stato decretato dall´Unesco l´anno di salvaguardia nel mondo delle ‘ lingue dialettali´. L´Unesco non parla di idioma dialettali con cui si esprimevano le classi contadine ed operai, ma di lingua proprio perché il dialetto è il modo di esprimersi più vicino alla vita. Non per niente il dialetto è ricco di immagini per esprime una idea.

Chi non possiede dimestichezza con il dialetto rimarrà escluso da questo giro turistico?
Per niente perché chi conduce il giro sarà anche un traduttore simultaneo per un buon italiano.

Dopo un giro abbastanza  intenso non resta che accomodarsi in sede della Pro Loco e gustare piatti tipici prodotti dai nostri cuochi. Un sabato pomeriggio e sera diverso, una cena con amici conosciuti durante la camminata tra i monumenti e soprattutto un modo di raccontare l´arte al di fuori degli schemi  e con una lingua che farà del suo meglio per fare gustare determinate bellezze.
Costo 20 €
Semplicemente vietato mancare.

Per prenotare basta chiamare dal lunedì al venerdì dalle 15.00 alle 17.00 al numero 0295301238 oppure scrivere a prolocogorgonzola@vodafone.it o visitare il sito www.prolocogorgonzola.it


In allegato la locandina dell´evento.

ALLEGATI