Cosi′ parlo′ Zarathustra

8

gen


I concerti a Milano. Incontri di introduzione all'ascolto con il patrocinio de "la Verdi. Orchestra sinfonica di Milano"

"Così parlò Zarathustra"

di Richard Strauss

a VERDI di Milano dal 7 dicembre 2019 all'8 gennaio 2020


mercoledì 8 gennaio 2020 - ore 20.45

BIBLIOTECA CIVICA "FRANCO GALATO" via Montenero, 30 - Gorgonzola


«La nostra arte è espressione, e un’opera musicale che sia priva di un vero contenuto poetico da esprimere (un contenuto, naturalmente, tale da non potersi in realtà rappresentare altro che con i suoni, ma che possa essere suggerito con le parole; solo suggerito, però) a mio parere è tutto, fuorché musica».

Artista eclettico, Richard Strauss (1864-1949) seppe far proprie le posizioni dei filosofi maggiormente in voga fra gli anni Ottanta e Novanta dell’Ottocento, filosofi a loro volta profondamente influenzati e condizionati dalla figura imponente di Wagner. Nelle partiture di Strauss leggiamo rimandi inequivocabili a Friedrich Nietzsche (1844-1900), i cui testi saranno per lungo tempo filo conduttore e fonte d’ispirazione per il compositore.

Seguendo i testi del filosofo ecco la raffigurazione in musica dell’uomo assoluto e del superuomo: Così parlò Zaratustra è l’opera in cui Nietzsche (1883) teorizza il superuomo, l’uomo emancipato che in nome di una liberazione assoluta da tutte le catene ed i vincoli imposti dalla morale e dalle convenzioni sociali si auto proclama eroe. A soli tre anni dalla pubblicazione del testo di Nietzsche viene rappresentato l’omonimo poema sinfonico di Strauss.
 

Ingresso libero e gratuito

Mercoledì in Biblioteca
a cura di Matteo Marni

ALLEGATI