Resoconto Polizia Locale


In occasione della ricorrenza di San Sebastiano, patrono della Polizia Municipale, la Polizia Locale di Gorgonzola ha voluto comunicare ufficialmente i dati della sua attività per l’anno passato.

Il 2019 si è concluso con il concorso pubblico che ha permesso di individuare 3 nuovi istruttori agenti a tempo pieno e indeterminato, due dei quali sono stati inseriti entro lo scorso 31 dicembre, mentre l’ultima risorsa verrà assunta nel corso del 2020 per un totale di 10 agenti, tra cui la prima donna agente nella storia della Polizia Locale di Gorgonzola, e 2 amministrativi.

In una sede rinnovata, con una migliore distribuzione degli spazi che vede lo sportello posizionato al pian terreno accanto all’ingresso, per favorire l’accessibilità di tutta l’utenza, e una zona di sicurezza riservata agli agenti al primo piano, si è svolta la conferenza stampa di lunedì 20 gennaio.

«Per me è doveroso – ha dichiarato il Comandante Antonio Pierniringraziare la squadra di Agenti per l’impegno crescente e costante a cui sono chiamati. Con il galoppare della tecnologia dobbiamo essere costantemente aggiornati con apparecchiature digitali e geolocalizzate che ci permettono di coprire al meglio la nostra presenza sul territorio. Tuttavia ritengo fondamentale il valore umano della figura dell’agente come punto di riferimento per tutta la cittadinanza nel suo essere per strada a garantire con la prevenzione maggior sicurezza e legalità».

Il valore del report
 

«Volontà dell’Amministrazione comunale – ha spiegato il sindaco Stucchi – è quella di fornire un report che diventi uno strumento affidabile, chiaro e completo che permetta di condividere risultati, far conoscere le innovazioni e comprendere la nostra azione in tema di sicurezza urbana e dall’altro la pluralità delle competenze messe in campo quotidianamente dalla Polizia Locale».

Circa 40.000 sono i chilometri percorsi in un territorio che ha circa 61 km di strade durante i pattugliamenti con:

  •     240 ore dedicate ai pattugliamenti serali durante l’estate
  •     286 ore dedicate al supporto durante manifestazioni istituzionali, culturali e religiose
  •     478 ore per il supporto a manifestazioni sportive che interessano soprattuto il servizio d’ordine allo stadio comunale per le partite casalinghe della Giana e dell’Albinoleffe
  •    292 ore di stazionamenti di autopattuglia per quanto riguarda il servizio di sicurezza stradale con il controllo dei veicoli in caso di mancata revisione (emesse 199 sanzioni) e copertura assicurativa (emesse 64 sanzioni), guida senza patente (9 sanzioni), superamento dei limiti di velocità (20 sanzioni), sosta irregolare (331 sanzioni), guida in stato di ebrezza (2 sanzioni)

(Ndr.: Non sono qui riportate le ore spese a supporto dell’ingresso e dell’uscita dai plessi scolastici)

Con 56 incidenti (la maggior parte avvenuta il sabato mattina nella fascia oraria tra le 10.00 e le 11.00), 101 veicoli coinvolti, 27 feriti e 1 deceduto, gli incidenti stradali sul territorio gorgonzolese sono in calo. Risulta invece in crescita l’attività legata alla gestione delle residenze per cittadini italiani (533) e irreperibilità per cittadini stranieri (452) e costante l’attività di Polizia giudiziaria che, oltre alle notifiche comporta un’attività investigativa segno della delega fiduciaria dell’autorità giudiziaria.

3278 sono state le comunicazioni in entrata al front-office con i cittadini; 1223 i cittadini ricevuti accanto al lavoro di polizia di prossimità svolto dall’Unità Mobile nelle piazze Europa, De Gasperi, Garibaldi e Italia con l’obiettivo di essere fisicamente vicini ai cittadini per garantire una maggior presenza e una possibilità di ascolto del territorio.

Obiettivi futuri
 

La sicurezza è possibile anche grazie all’azione di sensibilizzazione che indirettamente la Polizia locale esercita tramite l’educazione stradale nelle scuole e nel 2020, in collaborazione con la Guardia di Finanza e il coordinamento dalla Prefettura di Milano, è prevista un'attività specifica di prevenzione sulle truffe rivolte agli anziani.

475 sono le sanzioni pagate presso il Comando, a cui presto si aggiungerà la possibilità di pagamento tramite App Municipium. Inoltre gli Agenti aumenteranno il controllo del territorio in collaborazione con l’Ufficio tecnico per contrastare il fenomeno dell’abusivismo edilizio, la tutela e il degrado ambientale ma anche il rispetto delle regole di conduzione dei cani.

Altro proposito per l’anno in corso la costituzione di un team dedicato al monitoraggio della legalità che si occupi di contrasto alle ludopatie, con il rispetto della distanza dai punti sensibili di slot machine e tutela minori per quanto riguarda il consumo di alcolici, tabacco e sostanze stupefacenti.

«La scelta di rendere pubblici i risultati di questa attività – ha sottolineato Stucchi – attraverso una lettura condivisa dei dati rappresenta un momento essenziale per tracciare un bilancio ed è occasione di valorizzazione di un percorso di crescita che permette di interrogarci per valutare le possibilità di cambiamento e miglioramento del servizio su quanto ancora possiamo fare insieme per la città».

ALLEGATI