Coronavirus: domande&risposte


COSA È

Il Coronavirus 2019-nCoV è un ceppo mai identificato nell’uomo, isolato recentemente in Cina che appartiene a una vasta famiglia di virus respiratori che possono causare varie malattie: dal semplice raffreddore a patologie più gravi quali la Sindrome respiratoria mediorientale (Mers) e la Sindrome respiratoria acuta grave (Sars).

 

SINTOMI

I sintomi più comuni sono quelli del raffreddore o della comune influenza con:

  • naso che cola
  • mal di testa
  • tosse
  • gola infiammata
  • febbre
  • una sensazione generale di malessere.

 Nei casi più gravi l’infezione può causare polmonite o difficoltà respiratorie.
 

COME SI TRASMETTE

Il virus respiratorio si diffonde principalmente in seguito a contatto con una persona infetta tramite:

  • saliva (tossendo e starnutendo);
  • contatti diretti personali;
  • mani, ad esempio toccandosi con le mani contaminate (non ancora lavate) bocca, naso o occhi.

 

PREVENZIONE

Il vaccino per il Coronavirus 2019-nCoV non esiste ancora. La terapia tratta i sintomi presentati da ogni paziente.

A scopo cautelare si consiglia di osservare scrupolosamente le seguenti norme igienico-sanitarie:

  • Lava bene e spesso le mani, per almeno 40 secondi,con acqua e sapone o con soluzioni alcoliche
  • Quando starnutisci o tossisci:
    - utilizza sempre un fazzoletto di carta o copri naso e bocca con il braccio
    - getta i fazzoletti usati in un cestino
    - lava le mani subito dopo
  • Evita di mangiare: carne cruda o poco cotta e frutta o verdura non lavate
  • Evita di bere: bevande non imbottigliate
  • Evita il contatto ravvicinato con chiunque mostri sintomi di malattie respiratorie come tosse o starnuti

Per informazioni consultare il sito del Ministero della Salute www.salute.gov.it/nuovocoronavirus
 
NUMERO DI PUBBLICA UTILITÀ: 800 89 45 45

SE HAI SINTOMI SOSPETTI NON ALLARMARTI: PER QUALUNQUE DUBBIO NON ESITARE A RIVOLGERTI AL TUO MEDICO

ALLEGATI