Coronavirus: i dati del 17 aprile


Negli scorsi giorni all’interno dell’Istituto Geriatrico Vergani e Bassi sono stati effettuati autonomamente i tamponi per verificare la positività al CoVid-19 dei suoi ospiti.

Le Residenze Sanitarie Assistenziali (RSA), spesso definite Case di Riposo, fanno parte del sistema di assistenza di Regione Lombardia che vigila e sostiene l’azione degli Enti Gestori a fronte di specifiche esigenze ed emergenze.
A Gorgonzola l’ente gestore dell’Istituto Geriatrico Vergani e Bassi è la Fondazione Vergani e Bassi onlus.

Il Consiglio di Amministrazione della Fondazione ha piena autonomia di intervento e nomina il Direttore Generale e un Medico Responsabile che sono preposti a valutare tutte le misure necessarie al corretto funzionamento della struttura socio-sanitaria e, nel caso dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, al contenimento della diffusione del virus.

Non ho avuto riscontro dalla direzione di questa RSA del risultato dei test, ma dal portale ATS Milano risultano che 9 ospiti sono risultati positivi al tampone.
Nessuno di loro è stato ricoverato presso una struttura ospedaliera.
Questa positività incrementa oggi in maniera significativa il numero delle persone positive al CoVid-19 in quarantena domiciliare.

Di seguito i dati estratti dal portale di ATS Milano Unità di Epidemiologia.
Venerdì 17 aprile:

  • 19 persone positive al Covid-19 ricoverate presso strutture ospedaliere.
  • 66 persone positive al COVID-19 in quarantena domiciliare.
  • 32 persone con contatto stretto di persona positiva al COVID-19 in quarantena domiciliare.
  • 10 persone decedute


Angelo Stucchi
Sindaco di Gorgonzola