Fase 2 - Modulo autodichiarazione spostamenti


In allegato il modello di autodichiarazione per gli spostamenti per motivi di lavoro, necessità e salute predisposto dal dipartimento della Pubblica Sicurezza del Ministero dell'Interno in accordo con le Prefetture da lunedì 4 maggio 2020.
 

Può essere ancora utilizzato il precedente modello (quello del 26 marzo 2020) barrando le voci non più attuali:
• la frase «all’interno dello stesso Comune»;
• la parola «urgente» relativa all’assistenza ai congiunti tenendo conto che per motivi di privacy non dovranno essere indicate le generalità dei congiunti ai quali si va a fare visita.

L'autodichiarazione è in possesso degli operatori di polizia e può essere compilata al momento del controllo.
 

CORONAVIRUS.
Fermiamolo insieme.

ALLEGATI